23 febbraio 2007

La Val di Noto è un Patrimonio dell'Umanità, salviamola!

I Petrolieri si stanno preparando per iniziare le perforazioni gas-petrolifere in Noto

E noi come loro ci stiamo organizzando per intensificare la lotta per fermarli. Siamo stanchi di doverci sentir dire che abbiamo ragione a chiedere l'Annullamento dei Permessi dati nel Val di Noto: ORA LO VOGLIAMO VERAMENTE!!

Smuoveremo mari e monti ma quello ci devono dare!! E tante Istituzioni locali sono con Noi. C'è bisogno anche di Voi. Se siete in Sicilia c'è bisogno della Vs presenza agli Eventi che stiamo organizzando. Se siete fuori dalla Sicilia vi chiediamo di inviare i ns. Comunicati alle redazioni di TV,Radio,Giornali,Istituzioni nazionali, Ist. Regionli, altri Cittadini.

Ci affidiamo alla Vs creatività nell'Informazione. Ci permettiamo di chiedervelo SOLO perchè il Val di Noto è un Patrimonio dell'Umanità, e quindi anche Vostro!! SALVIAMOLO INSIEME!!

Allora Stiamo organizzando tutto quanto è nelle nostre possibilità.

*UN presidio permanente è stato attivato da oggi davanti al Municipio di Noto.

*Un Consiglio Comunale è stato chiesto per far esprimere i rappresentanti eletti dai Cittadini che si terrà al Teatro Comunale di Noto Giovedi 22-feb.2007.

*
Un Sit-In creativo verrà allestito sabato 24 febbraio a Noto davanti al MUNICIPIO DI NOTO

*
Una grande Manifestazione pubblica è stata indetta per sabato 17 MARZO

*
Una spedizione a Palermo stiamo organizzando, coi cittadini ed i rappresentanti istituzionali dei Comuni del Val di Noto, per dire in faccia al Sig. Cuffaro di Annullare i Permessi

*
Sono previste azioni eclatanti comunicate per tempo a quanti vogliono partecipare.






I VIDEO - PROMO - DI:
"13 variazioni su un tema barocco"

MESSAGGIO AL PRESIDENTE CUFFARO
A QUESTO PUNTO SAPPIA IL SIG. CUFFARO CHE LA NOSTRA DETERMINAZIONE E RABBIA E' DIVENUTA PIU' GRANDE DEL SUO SILENZIO DI QUESTI ANNI E... METTEREMO IN CAMPO TUTTE LE FORZE CHE VOGLIONO L'ANNULLAMENTO DI QUEGLI SCELLERATI PERMESSI DEL SUO EX-ASSESSORE MARINA NOE' CHE TANTE LACERAZIONI STANNO CREANDO E CREERANNO ALL'INTERO VAL DI NOTO E ATTIVEREMO TUTTE LE INIZIATIVE UTILI ALLO SCOPO!!!

www.notriv.it

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Infine una buon notizia dalle Istituzioni locali:
Il 13-feb.2007 si è tenuta a Modica la prima riunione dell'Associazione "Distretto Culturale del Sud-Est" che annovera dieci Comuni ( Modica, Scicli, Noto, Caltagirone, Militello Val di Catania, Piazza Armerina, Mazzarino, Palazzolo A., Acireale, Ispica, Caltanissetta) e presieduta dl Sindaco din Modica.

Il Presidente dell'Associazione ha chiesto, nel documento di costituzione, un incontro al Presidente Regionale On. Cuffaro ed al Presidente dell'A.R.S. On.Miccichè per chiedere di "riavviare il percorso normativo che possa portare alla sospensione prima ed alla revoca poi delle concessioni per le ricerche petrolifere rilasciate nel Val di Noto ed in generale nelle aree a maggiore incidenza turistico-culturale" fermo restando, che prosegue il documento, quelle Concessioni gas-petrolifere sono state un "atto di autentica violenza amministrativa nei confronti di un territorio che al contrario immagina, autonomamente , per se un progetto di sviluppo basato sulla valorizzazione delle proprie risorse e prerogative turistiche e naturali".

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
FIRMA LA PETIZIONE ONLINE

http://www.petitiononline.com/sicily/petition.html

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Nessun commento:

Posta un commento