13 febbraio 2007

Ripristinato il busto marmoreo del Prof. Carmelo Salanitro

A.N.P.I. – Associazione Nazionale Partigiani d’Italia –

ANPI Provinciale di Catania :

L’Anpi di Catania ha appreso dalla stampa cittadina che l’Amministrazione comunale di Adrano ha ripristinato il busto marmoreo del Prof. Carmelo Salanitro, assassinato dai nazisti a Mauthausen il 24 Aprile 1945, che era stato vigliaccamente danneggiato da ignoti il 27 Gennaio scorso, subito dopo la conclusione delle manifestazioni per il Giorno della Memoria.

L’Anpi esprime la propria soddisfazione per questo tempestivo ripristino del busto, ma non può esimersi dallo stigmatizzare con rincrescimento l’atteggiamento assunto in questa vicenda dal Sindaco Dott. Mancuso, al quale l’Associazione già all’indomani del fatto, si era rivolta, sia telefonicamente per il tramite della sua segreteria, sia con fax, per chiedergli un incontro urgente onde concordare iniziative comuni aperte alla cittadinanza e finalizzate ad una condanna pubblica del vile episodio.

Il Sindaco non ha mai dato alcun riscontro, né verbale né scritto, a tale richiesta. L’Anpi, che rappresenta la memoria storica dei valori della Resistenza dai quali è nata la nostra democrazia e a cui aderiscono numerosi giovani, ritiene che un’Amministrazione comunale non debba limitarsi ad un burocratico restauro del monumento danneggiato ed ignorare i reali termini della gravità di quanto è successo, ma ha il preciso obbligo di far riflettere le giovani generazioni sui valori fondamentali della pace, della tolleranza, della solidarietà, per la cui difesa uomini come Salanitro hanno sacrificato la propria vita.

Rincresce che il Sindaco di Adrano non abbia sentito questa necessità, in tal modo perdendo un’occasione significativa per dare un segnale importante della volontà della propria amministrazione di considerare prioritaria la crescita democratica della comunità ove si vive e si opera.




Nessun commento:

Posta un commento