19 aprile 2007

Quello che nessuno dice sulla Chinatown milanese

MILANO - Mentre quasi tutti i media e l'opinione pubblica italiana, si dirige verso un nostalgico e quanto mai vivo sentimento nazionalistico, una video inchiesta del corriere.it fa luce su un aspetto fondamentale della intera vicenda.

Niente carrelli (cinesi) in via Paolo Sarpi

da corriere.it

Un viaggio a Chinatown con telecamera nascosta: i vigili sono solerti (e fioccano le multe), ma in certi casi... di Vittorio Romano e Andrea Sceresini (scuola di giornalismo dell'Università Cattolica)

Nessun commento:

Posta un commento