3 luglio 2007

PM INGROIA: <­<­SUL PAESE ARIA MEFITICA>>

da http://www.antimafiaduemila.com/index.php

Roma. Stamane il pm Antonio Ingroia è stato intervistato da Lucia Annunziata nell’ambito del programma di RaiTre “In mezz’ora”. Il pm ha parlato del pericolo di una nuova P2, di un sistema di potere ancora vivo in Italia e più forte grazie alla debolezza della democrazia. <­<­C’è un qualcosa nel paese che da mesi, forse un anno, soffia aria mefitica>> ha detto Ingroia ed ha poi aggiunto, precisando, che non è vero che i magistrati vogliono avversare il primato della politica: <­<­Spesso e negli ultimi giorni questo primato viene inteso come una richiesta di passi indietro ad altri, alla magistratura e alla stampa. A furia di passi avanti e indietro si arriva sull’orlo del precipizio e se cadono nel vuoto la giustizia e l’informazione cadiamo tutti>>.

Riguardo alla mafia il magistrato ha poi evidenziato che la sua quota all’interno del sistema finanziario è pari al 30%: <­<­Già Giovanni Falcone diceva alla fine degli anni ottanta che la mafia era entrata in borsa. Oggi la mafia investe e riesce ad incrementare le proprie ricchezze illecite grazie alla capacità di immettere questo denaro sporco nel circuito della economia lecita>>.
Dora Quaranta

Nessun commento:

Posta un commento