10 novembre 2007

Caltagirone: La sinistra ottiene riduzione prezzo del pane

Comunicato del coordinamento

CARO PANE GRAZIE ALLA NOSTRA DENUNCIA PRIMI SEGNALI POSITIVI

Il Coordinamento per la Sinistra Unita di Caltagirone, formato da Rifondazione Comunista, Sinistra Democratica e Comunisti Italiani, esprime soddisfazione per la riduzione del prezzo del pane di 10/20 centesimi annunciato a seguito dell’ultimo incontro tra i panificatori e l’Amministrazione Comunale.

Aumento che da noi per primi era stato denunciato ritenendolo ingiustificato, figlio di un cartello in barba alle regole della concorrenza, e evidentemente sproporzionato rispetto al reale aumento del prezzo della materia prima. Costatiamo positivamente che l’intervento dell’Amministrazione, da noi sollecitato, si è rivelato proficuo.

Nella speranza che il tavolo tecnico costituito dall’Ass. Foti porti ad una definitiva soluzione del problema le nostre forze politiche continueranno a monitorare la situazione contro l’inarrestabile aumento dei prezzi e per la difesa del potere d’acquisto dei salari.

Il Coordinamento per
la Sinistra Unita di Caltagirone

Nessun commento:

Posta un commento