29 dicembre 2007

Grazia a Contrada. Dichiarazione di Rita Borsellino

Palermo, 28 dicembre 2007. “Ho apprezzato i chiarimenti arrivati in questi giorni dal Capo dello Stato. Napolitano ha chiarito che non c’è alcuna accelerazione sulla concessione di grazia a Bruno Contrada

da http://www.ritaborsellino.it/

Nel rispetto delle prerogative del Presidente e dell’iter istituzionale, resto convinta che concedere la grazia a chi è stato condannato per concorso esterno in associazione mafiosa rappresenta un precedente pericoloso per il nostro Paese.

L’ordinamento giudiziario italiano, inoltre, prevede misure alternative per venire incontro alle condizioni di salute dell’ex numero tre del Sisde e alle richieste della sua famiglia”. Lo dice Rita Borsellino che ha ribadito la sua posizione anche in un colloquio telefonico con il presidente della Repubblica.

Nessun commento:

Posta un commento