14 febbraio 2008

La fiction su "Graziella Campagna", la vedremo mai in Rai?

C'era una volta... Una fiction pare, per chi avuto modo di vederla e recensirla ben fatta, su una tragica e insolita storia di mafia siciliana. La trasposizione filmica della storia di Graziella Campagna dal titolo: Una vita rubata.

Avremmo dovuta vederla su RaiUno in prima serata il 27 novembre 2007, il film diretto da Graziano Diana che racconta la storia della povera ragazza uccisa da Cosa Nostra a diciassette anni, ma quella messa in onda fu sospesa.

Motivo: l'udienza d'appello, prevista per il 13 dicembre 2007, dei killer condannati in primo grado per l'omicidio della giovane avvenuto il 12 dicembre del 1985. La direzione generale della Rai ha accolto la richiesta del presidente della Corte d'Appello di Messina che, attraverso il ministro di Giustizia, ha segnalato come la messa in onda della fiction avrebbe potuto turbare la serenità dei giudici.

L'iter giudiziario, oggetto del contendere, con relative condanne degli assassini di quella che nell'85 era solo una ragazzina pare sia concluso. La fiction sarebbe dovuta andare, quindi, in onda a fine febbraio 2008 sempre sempre su la Rai.

Qualche giorno fa si apprende dell'ennesimo rinvio: "La vita rubata, la fiction di Raiuno con Beppe Fiorello dedicata a Graziella Campagna, uccisa dalla mafia nell'85, slitterà ancora. E' stato lo stesso protagonista a confermare lo slittamento: "Mi hanno detto che andrà in onda a marzo ma non c'è una data stabilita". Lo slittamento è forse dovuto all'inizio del Festival di Sanremo? "Forse è per questo", ha risposto".

Si può anche accettare l'ennesimo rinvio, ma sarebbe opportuno sapere quanto meno una data certa. Fine marzo? Ok. Che giorno? Nel marzo 2010? Bene... Che giorno e a che ora? Nel marzo 2020? Ottimo. Che giorno e che ora? Giusto per sapere. Così uno si mantiene in perfetta forma fisica... Chissà dovesse esser rinviata ancora al marzo del 2085... Uno lo sa, si organizza, evita di avere imprevisti per quella data tipo: Operazione di cataratta, reumatismi, artrite e vari altri acciacchi di vecchiaia...

Se qualcuno ha notizie in merito, diverse o buone, me lo segnali pure tramite commento.

Nessun commento:

Posta un commento