6 febbraio 2009

Fuori i fascisti da Facebook

da http://unpercento.blogspot.com/

Come mai i quotidiani online si sono scaldati tanto quando su Facebook sono comparsi gruppi inneggianti alla mafia e ai suoi padrini, agli stupri di gruppo, e non hanno scritto una parola su un gruppo inneggiante a Mussolini con ben 40.000 iscritti? Come mai gli utenti di Facebook si scaldano tanto contro le stragi di foche in Canada e con chi abbandona i cani e non muovono un dito contro questi 40.000 fascisti dichiarati?

Nessun commento:

Posta un commento