28 marzo 2011

Ucciso a Bengasi il blogger Mohammed Nabbous

E’ stato ucciso mentre filmava gli scontri a Bengasi Mohammed Nabbous, fondatore della web tv Libya Alhurra

da http://it.euronews.net/

Volto del citizen journalism in Libia, Nabbous ha fornito un contributo prezioso a vari media internazionali, compresa Euronews, per raccontare la rivolta nel suo paese.

Sabato mattina era uscito con la videocamera per documentare gli attacchi delle forze di Gheddafi nel capoluogo della Cirenaica. Questa testimonianza sonora è l’ultima che è riuscito a diffondere prima di venire colpito, probabilmente da un cecchino.

La notizia della sua morte è stata data dalla moglie, che si è impegnata a continuare il lavoro di Nabbous al servizio della libertà di informazione.

Nessun commento:

Posta un commento