27 novembre 2012

Militari Usa restituiscono le medaglie: il video censurato


A Chicago, il 25 maggio 2012 centinaia di ex militari dell’esercito militare degli Sati Uniti hanno restituito le medaglie, con tanto di scuse. L’episodio è stato censurato da tutte le tv italiane. Il VIDEO

da http://www.net1news.org/

CHICAGO – Vertice NATO, 25 maggio 2012 davanti alla polizia in assetto antisommossa, centinaia di ex Militari Nato, combattenti della guerra di Afghanistan e Irak si sono strappati le medaglie dal petto e le hanno restituite alla Nato con tanto di scuse: "Non ho parole per qualificare questa guerra globale al terrorismo, una vergogna"


"Avrei dovuto liberare delle persone, ma ho liberato solo campi di petrolio. Nessuna medaglia, nessun nastro, nessuna bandiera possono nascondere la somma della sofferenza umana causata da questa guerra. Sono soprattutto dispiaciuto. Sono dispiaciuto per voi, mi dispiace… L’esercito è in crisi, i soldati soffrono di traumatismi sessuali, di stress post traumatici, di traumatismi celebrali, e non ricevono nemmeno i trattamenti che meritano e di cui hanno bisogno". 

Queste le parole di scuse degli ex militari davanti ai microfoni del vertice Nato. I veterani dell’esercito militare degli Stati Uniti, hanno anche aggiunto che le guerre in Irak e in Afghanistan sono basate su “menzogne e su delle politiche destinate a fallire”. Le guerre sono state pagate con le vite di centinaia e migliaia di militari, e di dollari, che invece avrebbero potuto e dovrebbero essere destinati per le scuole, gli ospedali e per finanziare progretti sociali degli Stati Uniti.



Nessun commento:

Posta un commento