31 marzo 2013

Muore in un incidente un altro membro del Team che uccise Bin Laden

Il fatto è accaduto in Arizona durante un lancio d'esercitazione con il paracadute. Un altro soldato è ricoverato in condizioni stabili

da http://www.fanpage.it/

Un membro del “Team 6″ dei Navy Seals, l'unità della Marina americana che la notte del primo maggio 2011 compì l'assalto al compound di Abbottabad, in Pakistan, che portò all'uccisione di Osama Bin Laden, è morto in un incidente durante un lancio d'esercitazione con il paracadute.



L'uomo è deceduto non appena giunto in ospedale; un secondo militare è rimasto ferito ed ora è ricoverato in condizioni stabili. Lo scrive NBC News. L'incidente sarebbe avvenuto a Marana, in Arizona. C'è da dire che il soldato non è il primo a perdere la vita tra gli incursori protagonisti della morte dello “Sceicco del Terrore”.

Nell'agosto del 2011, infatti, un elicottero della Nato fu abbattuto in Afghanistan con trentotto militari a bordo, di cui 30 americani. Come fu poi confermato da fonti militari Usa, 22 di loro appartenevano appunto al “Team 6″ dell'unità di elite dei Navy Seals.

Nessun commento:

Posta un commento