7 ottobre 2013

Vajont, Tina Merlin una giornalista contro il potere

A cinquanta anni dalla tragedia del Vajont, 2000 morti. Un video racconta la giornalista che per due anni aveva scritto sui pericoli in corso. Inascoltata e denunciata

da globalist.it

9 ottobre 1963, la tragedia del Vajont. La forza della verità, il boato della coscienza: ecco Tina Merlin. La corrispondente da Belluno de l'Unità, fu la giornalista che da sola intraprese una battaglia contro il sistema di potere che faceva da cornice alla costruzione della diga del Vajont. Nel video, il ritratto di Massimiliano Melilli



 

Nessun commento:

Posta un commento