20 luglio 2016

2001 Genova… sembra domani

da uniomondo.org
di Fabio Pizzi

 Il 15 luglio 2016 nel capoluogo ligure si è tenuto una convegno dal titolo “Perchè non puniamo la tortura?”. Roba da storici, viene da pensare. E invece no, il convegno è contemporaneo e immerso nell’odierna realtà italica e non si riferisce alle mitiche torture del medioevo bensì agli ormai sbiaditi e giornalisticamente quasi scomparsi fatti di Genova del 2001, quando nei giorni dal 19 al 21 luglio, un meeting internazionale dei cosiddetti grandi della terra avrebbe dovuto sviscerare problematiche dell’umanità e dell’alta finanza, organizzarsi per ridurre la povertà, la fame e l’inquinamento del mondo, regolare le speculazioni dell’alta finanza e rimettere la Persona al centro dell’azione politica mondiale.


Colpo di Stato fallito in Turchia, cosa rischiano Unicredit e i risparmiatori italiani

di Giulia Ugazio
da http://economia.diariodelweb.it/

ROMA – Il fallito golpe in Turchia potrebbe costare caro a due banche europee e ad alcuni risparmiatori italiani. La spagnola BBVA e Unicredit, infatti, sono particolarmente esposte nei confronti di Ankara. E il bond di Banca Imi in Lira Turca potrebbe rivelarsi un pessimo affare per molti investitori connazionali. Il colpo di Stato fallito Il golpe dell'esercito turco è fallito, ma le conseguenze del colpo di Stato hanno già varcato i confini nazionali.